Logo
Federazione Nazionale
Agricoltura
Marted́ 21 Novembre 2017

click 410 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

28/02/2017 - FRONTE COMPATTO CONTRO I CAPORALI 2.0

Img

«Le aziende serie facciano fronte unico con chi difende il lavoro e il buon nome dell’agroalimentare pugliese». A parlare è Michele Scarinci, segretario regionale della Federazione nazionale agricoltura, nell’intervento con il quale insiste per la convocazione del tavolo per la legalità in Prefettura sulla piaga del caporalato. «Non è la legge anti-caporalato a minare le aziende agricole. È un sistema di parcellizzazione e scarsa organizzazione del settore, che continua a rimanere debole di fronte alle pressioni del mercato. Gli arresti dei giorni scorsi relativi alla morte di Paola Clemente (la bracciante agricola morta due anni fa durante la campagna degli acinini a Andria) - spiega il segretario Scarinci - mostrano la fragilità di un comparto che ha deciso di privatizzare i guadagni e socializzare le perdite affidandosi a caporali senza scrupoli che non tengono nella giusta considerazione il valore del lavoro». Così il segretario della Confsal Fna, la Federazione che riunisce i lavoratori agricoli sotto l’egida del sindacato autonomo, repliche alle proteste di sabato a Bari del Movimento per l’Agricoltura.

Scarica QUI l'articolo della GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Scarica QUI l'articolo su QUOTIDIANO

| PRIVACY | COOKIES |
Globus Srl