Logo
Federazione Nazionale
Agricoltura
Sabato 24 Agosto 2019

click 273 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

19/12/2017 - BONUS VOLTI ALLE FAMIGLIE ITALIANE, NOVITĄ INTRODOTTE.

Img

Le famiglie di oggi sorreggono da troppo tempo il fardello di vivere in un Paese segnato da ripetute disfatte in ambito sociale ma soprattutto economico. Una situazione che inevitabilmente ha condotto milioni e milioni di nuclei familiari a vivere una vita colma di incessanti rinunce e notevoli sacrifici. Un numero crescente di giovani rinuncia ad approdare sull’isola della maternità e paternità per mancanza di stabilità economica. Chi ha dei figli a carico, invece, riscontra numerosi ostacoli che intralciano l’educazione e la formazione degli stessi.

A favorire la crescita del nostro Paese, ormai definito da molti “anziano”, entrano in gioco le disposizioni introdotte mediante la legge di Bilancio 2018 (sotto la nostra costante attenzione); queste, sono chiari segnali che evidenziano la volontà di investire sui nostri giovani, da sempre fonte di speranza. Analizzeremo di seguito le novità principali introdotte a sostegno delle famiglie:

  • Bonus bebè 2018: tale disposizione prevede un sussidio erogato mensilmente per ciascun figlio nato o adottato nell’anno di riferimento della prestazione per un importo di 80 euro, per le famiglie con reddito annuo compreso tra i 7.000 e i 25.000 euro, o di 160 euro, per chi non supera i 7.000 euro annui. Affinché la domanda sia accolta, deve essere presentato in aggiunta il modello SR-103 riguardante la richiesta di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito.
  • Fondo sostegno natalità 2018: ausilio dedicato ai neogenitori con figli nati o adottati nel corso del 2018 e anche nel 2017. Trattasi di prestiti agevolati fino a 10.000 euro da restituire in sette anni.
  • Bonus mamma domani: si tratta di un sussidio pari a 800 euro destinato a tutte le donne che entrano nel settimo mese di gestazione. Trattasi di un premio alla nascita, pertanto non deve essere presentata la dichiarazione del reddito.
  • Assegno terzo figlio: per le famiglie numerose con a carico almeno tre figli minorenni viene erogato un sussidio per 12 mesi. Il suo importo varia in base alla numerosità del nucleo familiare e al reddito dello stesso che non deve superare gli 8.555.99 euro annui. Chiunque voglia avvalersi della seguente agevolazione dovrà rivolgersi al proprio comune di residenza.
  • Bonus libri: si tratta di un sostegno economico per l’acquisto di libri e materiale scolastico. I requisiti per accedere al bonus e le condizioni generali sono stabilite dalle regioni.

Disposizioni che sembrano seguire un unico scopo: uniti per le famiglie e i giovani. Tanti sono ancora i passi da percorrere volti al raggiungimento di un obiettivo così complesso, ma come si suol dire “chi ben comincia è a metà dell’opera”.

| PRIVACY | COOKIES |
Globus Srl