Logo
Federazione Nazionale
Agricoltura
- CHI SIAMO
- CONTATTI
- SEDI
Domenica 25 Settembre 2022

click 117 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

14/09/2022 - PARCO AGRISOLARE: DAL 27 SETTEMBRE LA DOMANDA PER ACCEDERE AI FONDI

Dal 27 settembre sarà possibile presentare domanda di accesso agli incentivi per installare impianti fotovoltaici su edifici a uso produttivo in agricoltura.

BENEFICIARI

Possono essere Soggetti Beneficiari:
a) gli imprenditori agricoli, in forma individuale o societaria;
b) le imprese agroindustriali, attiva nella lavorazione e trasformazione dei prodotti agricoli, alla data di presentazione della Proposta è in possesso
c) indipendentemente dai propri associati, le cooperative agricole (anche consorzi) che svolgono attività di coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali e attività connesse e che risulta iscritta nella sezione speciale del registro imprese.

FONDI
I fondi, pari a 1,5 miliardi di euro, sono stati previsti nell'ambito della misura Pnrr "Parco Agrisolare", inserita nella missione "Rivoluzione verde e transizione ecologica”.
Con l'obiettivo finale di promuovere l'installazione di pannelli fotovoltaici con una nuova capacità di generazione di 375.000 Kwh da energia solare, gli incentivi sono destinati sia al settore della produzione agricola primaria al quale è destinata la quota di 1,2 mld di euro, e il settore della trasformazione dei prodotti agricoli in non agricoli, che avrà una quota di 150 milioni di euro.

FINANZIAMENTO
Per gli interventi da realizzare nelle aziende attive nel settore della produzione primaria e in quelle attive nel settore della trasformazione di prodotti agricoli, l’intensità massima del contributo riconoscibile è pari:

  • al 50% delle spese ammissibili, per gli interventi da realizzare nelle Regioni meno sviluppate, (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia);
  • al 40% delle spese ammissibili, per le altre Regioni.

DOMANDA
Le domande di accesso agli incentivi dovranno essere presentate attraverso il portale messo a disposizione dal GSE. Il caricamento delle proposte sarà possibile dalle ore 12:00 del 27 settembre fino alle ore 12:00 del 27 ottobre 2022. Le agevolazioni verranno concesse fino ad esaurimento delle risorse, e il 40% delle risorse disponibili è destinato al finanziamento di progetti da realizzare nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Per l'avviso completo e i suoi allegati rimandiamo al sito del Mipaaf .
Per informazioni e richieste di chiarimento è possibile consultare la sezione dedicata del sito di Gse e il link al Portale di supporto.

| PRIVACY | COOKIES |
Globus Srl