Logo
Federazione Nazionale
Agricoltura
- CHI SIAMO
- CONTATTI
- SEDI
Venerd́ 27 Gennaio 2023
SERVIZI FNA

Questo documento puo' essere utilizzato dagli associati per la stampa e diffusione di materiale informativo (volantini, manifesti)
CIRCOLARI

click 126 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

20/01/2023 - AGRICOLTURA: TRASCINAMENTO GIORNATE 2023 IN SCADENZA IL 24 FEBBRAIO 2023

Con la Circolare n. 5/2023 l’INPS pubblica le indicazioni riguardo al "Trascinamento giornate” rivolto alle aziende agricole e relativo al beneficio previdenziale a favore dei  braccianti agricoli che,  a causa di calamità eccezionali o atmosferiche non abbiano raggiunto il numero minimo di giornate di effettivo lavoro.

L'agevolazione consiste nel riconoscimento ai fini previdenziali e assistenziali, in aggiunta alle giornate di lavoro prestate nell’anno 2022, di un numero di giornate necessarie al raggiungimento di quelle svolte nell'anno precedente.  Il beneficio è riconosciuto anche ai piccoli coloni e ai compartecipanti familiari delle aziende che abbiano beneficiato dei medesimi interventi.

Il requisito necessario è avere svolto nell’anno 2022, almeno cinque giornate, presso un’impresa agricola di cui all’articolo 2135 c.c. che abbia fruito di almeno uno degli interventi di cui all’articolo 1, comma 3, del decreto legislativo n. 102/2004 e che ricada in un’area dichiarata calamitata dalla Regione competente.  Inoltre si richiede che le 5 giornate siano state svolte presso lo stesso datore di lavoro.

Le aziende dovranno trasmettere la dichiarazione di calamità, direttamente o tramite gli intermediari, tramite il servizio online "Dichiarazione calamità (Aziende agricole)", entro il 24 febbraio 2023.

 

Circolare INPS n. 5/2023 

 

| PRIVACY | COOKIES |
Globus Srl