Logo
Federazione Nazionale
Agricoltura
- CHI SIAMO
- CONTATTI
- SEDI
Luned́ 22 Aprile 2024
SERVIZI FNA

Questo documento puo' essere utilizzato dagli associati per la stampa e diffusione di materiale informativo (volantini, manifesti)
NEWS

click 161 Originale Aumenta Aumenta PDF Stampa Indietro

23/05/2023 - ALLUVIONE EMILIA ROMAGNA: INTERA FILIERA IN GINOCCHIO

Una catastrofe ha colpito le campagne dell’Emilia Romagna: 23 fiumi esondati, 43 Comuni sott’acqua, 60 coinvolti da frane, per non parlare di aziende che hanno smesso di produrre e che probabilmente avranno bisogno di molto tempo per riprendersi.

Ma in questa catastrofe a soffrire è la popolazione, e i lavoratori del settore agricolo: sono migliaia gli occupati nel settore primario, ora in ginocchio a causa di questa calamità naturale, in ginocchio perché non hanno un lavoro, e ciò comporterà anche la perdita delle tutele previdenziali.

E’ fondamentale e necessaria l’attuazione delle misure straordinarie di sostegno economico ai lavoratori del settore agricolo, ma anche del turismo. Il territorio subirà le conseguenze dell’alluvione per lungo tempo.

Questo evento straordinario e catastrofico ha colpito una delle zone agricole e industriali più importanti del Centro-Nord. Si calcola che sia andata persa la produzione di almeno 400 milioni di chili di grano, così come per i prossimi cinque anni il raccolto della frutta subirà una drastica frenata, perché l’eccessiva acqua nei terreni ha soffocato le radici degli alberi.

Nelle aree colpite sono a rischio almeno 50mila posti di lavoro tra agricoltori e lavoratori dipendenti nelle campagne, nelle industrie e nelle cooperative di lavorazione e trasformazione.

Un’intera filiera è in ginocchio che urla all’ urgenza di investire a livello nazionale su opere che prevengano il dissesto idrogeologico, alla luce dei cambiamenti climatici in atto.

| PRIVACY E COOKIE POLICY |
Globus Srl