Logo
Federazione Nazionale
Agricoltura
- CHI SIAMO
- CONTATTI
- SEDI
Martedì 21 Settembre 2021
17/09/2021 -

Nella cabina di regia svoltasi ieri, 16 settembre, è stato approvato il decreto che estende la certificazione verde a tutto il mondo del lavoro, pubblico e privato. 

Una decisione importante, che vede l’Italia fare da pioniera in Europa.

Ora la certificazione verde è obbligatoria per 23 milioni di persone. Con questa misura il Governo Draghi adotta la linea dura per scongiurare il pericolo della quinta ondata in autunno, con quasi 10 milioni di italiani che a settembre non sono ancora vaccinati.

E’ chiaro che l’obiettivo è incrementare le vaccinazioni, ma il decreto è necessario per continuare ad aprire il Paese, ha dichiarato Draghi. E’ una misura che lascia ancora qualche discrezionalità, e che spera di rafforzare la campagna di vaccinazione. Ma è anche l’ultimo passo prima che il Governo definisca l’obbligatorietà della vaccinazione contro il Covid-19.

 

COSA PREVEDE IL DRECRETO:

  • il Green pass diventa obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro, sia pubblici che privati, dal 15 ottobre e fino al 31 dicembre, scadenza dello stato di emergenza;

  • il mancato possesso di green pass comporta la sospensione dal lavoro e dello stipendio, fino a presentazione della certificazione verde. Si precisa che non è ammessa alcuna conseguenza disciplinare, nessun rischio di licenziamento o demansionamenti;

  • ...Leggi »

10/09/2021 - “IL DIRITTO A NON VACCINARSI NON È ASSOLUTO E NON È INTANGIBILE”
02/09/2021 - CIBUS. I MIGLIORI FRUTTI DELLA TERRA
27/08/2021 - LAVORATORI IN QUARANTENA, L’INPS NON HA FONDI PER PAGARE L’INDENNITA’ DI MALATTIA
23/08/2021 - LA "TERRA DEI FUOCHI": UN RAPPORTO FNA/CONFSAL-SNALV/CONFSAL
06/08/2021 - NOVITA’ GREEN PASS: DAL 1 SETTEMBRE OBBLIGATORIO ANCHE PER SCUOLA E TRASPORTI
-Archivio
Le nostre
SEDI
| PRIVACY | COOKIES |
Globus Srl